live unplugged

“polaroid – un blog alla radio” – s12e22

the-clever-square-live-polaroid-2013.jpgEccoci, un po’ in ritardo, all’appuntamento con il podcast di “polaroid alla radio“, il programma in onda ogni mercoledì sera da Bologna, sulle frequenze di Radio Città del Capo, e anche questa settimana abbiamo l’onore di un ospite dal vivo negli studi di Via Mura di Porta Galliera: è infatti tornato a trovarci Giacomo D’Attorre, frontman dei nostri amati Clever Square per regalarci qualche canzone chitarra e voce.
La band ravennate ha appena pubblicato un nuovo ottimo EP, intitolato Ask The Oracle, per la Flying Kids Records. Però, come sempre quando si tratta dei Clever, non hanno fatto la cosa più scontata che ti aspetti, ovvero venire a presentarlo in radio, ma Giacomo ha preferito suonare “canzoni dal futuro”, ovvero da quel paio di album che hanno già pronti nel cassetto e che speriamo vedranno la luce presto!
Qui potete ascoltare e scaricare le quattro canzoni che Giacomo ci ha regalato dal vivo, mentre questa è la playlist della serata:

The Pastels – Check My Heart
White Fence – To the Boy I Jumped In The Hemlock Alley
Alpaca Sports – Telephone
Gum – Anna Sang & Allison
Kids On A Crime Spree – Creep The Creeps
Juniper Rising – He’s So Blue
The Fireworks – Higher And Higher
Georgiana Starlington – Hard Grave
The Clever Square live unplugged in studio:
February Is A Lie
Azul Arena
Like Soldiers On Parade
Trapped Owl Ghost

Scarica la puntata in mp3…
… oppure ascoltala qui sotto in streaming:

“polaroid – un blog alla radio” – s12e21

setti-live-radio-citta-del-capo

Da sinistra: Setti, Luca (Wolther Goes Stranger), Giovanni (La Barberia)




Questo nuovo appuntamento con il podcast di “polaroid alla radio“, il programma in onda ogni mercoledì sera da Bologna, sulle frequenze di Radio Città del Capo, per me è un po’ speciale perché oltre ai nostri soliti dischi nuovi e stupendi, oltre ai soliti sbagli in regia, i brindisi e le segnalazioni di concerti che regolarmente dimentichiamo, questa volta avevamo un ospite dal vivo. E per di più cantava in italiano, cosa che non succede molto spesso a polaroid. Ma Setti è un cantautore che mi ha colpito per quel suo modo tranquillo di metter giù della poesia. Lo sentirete dalla sua voce, a prima vista timida ma per niente insicura. E soprattutto dalle sue canzoni, che sembrano ogni volta sul punto di abbandonarsi alla tristezza poi si rialzano con delle illuminazioni fulminanti. A dar manforte a Setti c’erano poi Luca Mazzieri di Wolther Goes Stranger e A Classic Education (nonché produttore del nuovo disco di Setti, Ahilui) e Giovanni “Palla” Papalato, boss della Barberia, che ricordiamolo “è una factory”.
Questa la playlist della serata:

She & Him – Never Wanted Your love
Shannon & the Clams – Rip Van Winkle
Surf Club – Swoon
Teen – Carolina
Deerhunter – Monomania
Echopark – Teleporation
Lizard Kisses – The Storm
Tullycraft – Agincourt
Setti live unplugged in studio:
Zoo
Seppia
Deserto
Dinamiche

Scarica la puntata in mp3…
… oppure ascoltala qui sotto in streaming: