concerto

“polaroid – un blog alla radio” – s13e26

Delta-Sleep--Bologna-20140428-00225

New-Adventures-In-Lo-Fi--Bologna-20140428-00226

Se riuscite a sopportare il mio inglese approssimativo o del tutto inventato mentre presento i tanti régaz che affollano lo studio, e se ormai avete fatto l’abitudine alla generale sensazione di disorganizzazione che regna in onda (di certo non aiutata dalla quantità di birrette che si sentono brindare di continuo durante la trasmissione), questa puntata di “polaroid alla radio“, il programma in onda ogni lunedì sera da Bologna sulle frequenze di Radio Città del Capo, è davvero una bomba, e soprattutto TUTTA DAL VIVO. Ho avuto infatti il piacere di ospitare i britannici Delta Sleep e i torinesi New Adventures in Lo-Fi. Le due band hanno appena finito di girare lo stivale in lungo e in largo per un tour che ha incendiato più di un palco, e ci hanno regalato alcune canzoni dal vivo, tra cui alcune inedite!
Per tutto questo bisogna ringraziare Luca Benni, boss della fantastica label To Lose La Track, a cui ho affidato il compito di fare anche gli onori di casa.
Sul blog trovate le singole tracce, mentre questa la playlist della serata:

[in collegamento telefonico Luca Benni / To Lose La Track]
Delta Sleep – Jesus Bill! (live in studio)
Delta Sleep – Morning Sunbeam (live in studio)
Delta Sleep – 16:40 AM (live in studio)
New Adventures In Lo-Fi – Klondike (live in studio)
New Adventures In Lo-Fi – Taken (live in studio)
BONUS TRACK FUORI ONDA:
Delta Sleep – Camp Adventure (live unplugged)

Scarica la puntata in mp3…
… oppure ascoltala qui sotto in streaming:

Annunci

“polaroid – un blog alla radio” – s12e21

setti-live-radio-citta-del-capo

Da sinistra: Setti, Luca (Wolther Goes Stranger), Giovanni (La Barberia)




Questo nuovo appuntamento con il podcast di “polaroid alla radio“, il programma in onda ogni mercoledì sera da Bologna, sulle frequenze di Radio Città del Capo, per me è un po’ speciale perché oltre ai nostri soliti dischi nuovi e stupendi, oltre ai soliti sbagli in regia, i brindisi e le segnalazioni di concerti che regolarmente dimentichiamo, questa volta avevamo un ospite dal vivo. E per di più cantava in italiano, cosa che non succede molto spesso a polaroid. Ma Setti è un cantautore che mi ha colpito per quel suo modo tranquillo di metter giù della poesia. Lo sentirete dalla sua voce, a prima vista timida ma per niente insicura. E soprattutto dalle sue canzoni, che sembrano ogni volta sul punto di abbandonarsi alla tristezza poi si rialzano con delle illuminazioni fulminanti. A dar manforte a Setti c’erano poi Luca Mazzieri di Wolther Goes Stranger e A Classic Education (nonché produttore del nuovo disco di Setti, Ahilui) e Giovanni “Palla” Papalato, boss della Barberia, che ricordiamolo “è una factory”.
Questa la playlist della serata:

She & Him – Never Wanted Your love
Shannon & the Clams – Rip Van Winkle
Surf Club – Swoon
Teen – Carolina
Deerhunter – Monomania
Echopark – Teleporation
Lizard Kisses – The Storm
Tullycraft – Agincourt
Setti live unplugged in studio:
Zoo
Seppia
Deserto
Dinamiche

Scarica la puntata in mp3…
… oppure ascoltala qui sotto in streaming:

“polaroid – un blog alla radio” – S12E06

Questa settimana sono molto contento di presentare il podcast di “polaroid alla radio“, il programma in onda ogni mercoledì sera da Bologna, sulle frequenze di Radio Città del Capo, perché nell’ultima puntata abbiamo avuto ospiti dal vivo gli ED, band di Modena che sta per debuttare con l’album One Hand Clapping.
Tra citazioni di Salinger, richiami all’indie rock più classico e influenze cantautoriali, e senza farci mancare i consueti brindisi, gli studi di Via Mura di Porta Galliera hanno visto di nuovo un bel live set acustico. Questa la scaletta della serata:

The Yawns – I Win
Paws – Catherine 1956
Milk Maid – Your Neck Around Mine
Cheatahs – The Swan
Inca Gold – Atom
Balthazar – Joker’s Son
Madrid – Bride Dress in a Frame
ED live unplugged in studio:
So Called Shoulders
– #8
Missing The Point
Banana Song
Don’t Shake You

Scarica la puntata in mp3…
… oppure ascoltala qui sotto in streaming: