info

“polaroid – un blog alla radio” – S18E00

The Fortuna POP! All-Stars

Bentrovate e bentrovati alla prima puntata della diciottesima stagione di “polaroid – un blog alla radio“! Una puntata che porta il programma verso la maggiore età e anche verso qualche bel cambiamento: come vedete anche dal logo lì in alto, siamo infatti approdati a NEU Radio, la nuova web radio che sta prendendo forma qui a Bologna, e siamo molto contenti di questa nuova casa. Per il resto, polaroid continua a essere la vostra solita oretta di novità discografiche indiepop e indie rock, ogni tanto avremo un po’ di amici e prestigiosi collaboratori in collegamento telefonico (e che magari qualche volta verranno a trovarci anche in studio), e non mancheranno i consueti brindisi. Questa settimana, con la scusa della “puntata pilota”, rientriamo un po’ nel ritmo delle scalette e dei vari aggiornamenti recuperando alcune belle canzone uscite durante la pausa del podcast.
Questa è la playlist della serata:

The Fortuna POP! All-Stars – You Can Hide Your Love Forever
Alpaca Sports – Summer Days
Monnone Alone – Cut Knuckle
Girl In Red – Forget Her
Sea Pinks – Watermelon Sugar (Alcohol)
Ladroga – Arty
Setti – Wisconsin
The Goon Sax – Make Time 4 Love
Trust Fund – Blue X
Bodega Sisters – Footnote Static

Scarica la puntata in mp3…
… oppure ascoltala qui sotto in streaming:

“polaroid alla radio”: il nuovo podcast!

Una cordiale buonasera alle ascoltatrici e agli ascoltatori del podcast di “polaroid alla radio”.
Benvenuti nel nuovo (il terzo? il quarto?) sito dove recuperare l’archivio degli mp3 e i feed per seguire in differita questa piccola trasmissione, come sempre in onda il mercoledì sera sulle fragranti frequenze di Città del Capo Radio Metropolitana.
Qui sotto trovate puntate e playlist; qui a destra trovate tutti i link utili, compreso quello della pagina di iTunes. Spero di ripristinare prima o poi anche le passate stagioni.
E che siate fedeli abbonati al podcast, o che amiate ascoltare la radio in diretta la sera mentre stirate le camicie, spero che la musica vi piaccia, almeno quanto a me dopo tutti questi anni continua a piacere suonarla nell’etere bolognese.
Con affetto, ci si vede a banco,
Enzo Baruffaldi